Il pellegrinaggio di Alex

Bordeaux è una tappa importante sulla strada verso Santiago di Compostela. Ho deciso di fare la tappa Bordeaux-Roncisvalle : 270 km !  Ovviamente, siccome ho disposto soltanto di un giorno e che non ho gli stivali magici, ho fatto il tragitto in macchina !
ciò, non significa che la strada sia senza pericoli. Anzi, il pellegrino non si sente saldo e al sicuro dalle mille tentazioni dissimulate sulla strada. Caspita, avrei dovuto seguire un allenamento !

Nelle landes di Guascogna, ogni 100 metri, all’ingresso di ogni cascina c’è un cartello : Confit, foie gras, asperges, armagnac, produits régionaux….equivalente ai miei occhi al canto delle sirene per le orecchie di Ulisse. Non posso, comunque, chiudere i miei occhi con della cera ! Devo fare uno sforzo sopra umano per resistere…Ah ! sono salvo il paese basco !… Mi sono rallegrato troppo in fretta, la filastrocca dei cartelli continua…in euskara (la lingua basca) questa volta : Ardi Gasna (pecorino), Sagardoa (sidro), Xingarra (prosciutto)…
Il paragone con Ulisse non è casuale…sono perso…butti il gps dalla finestra altrimenti….Sono i cammini di compostela  sussurra subdolamente la mia amica…ma, dai ! fa 10 kilometri che siamo dietro questo trattore…sono sentieri per le mucche. La segnaletica bilingue non aiuta…Ah, finalmente…Larrau (Larraine in euskara), è una piccola deviazione sul cammino di Compostela, ma ci ho prenotato il ristorante !

Larrau (cliccate le foto per ingrandire)

Eliza (la chiesa)

Una casa : etche o etxe secondo la grafia in euskara. Spesso i baschi portano il nome della casa : etcheberria sarebbe casanova in italiano.

Herriko etchea (il sindaco)

Trinketa (il frontone per giocare alla palla basca)

A Larrau, siamo veramente sul confine della mia regione. La spagna si trova a due passi…

Iparralde (il paese basco francese)

Fine prima parte :  Nella prossima puntata scoprirete come i baschi cucinano i cannelloni. Poi, “il pellegrinaggio” proseguirà attraverso la montagna verso Saint Jean Pied de Port (sempre nel paese basco francese)…

Cliccate qui per leggere la seconda parte

Annunci

2 thoughts on “Il pellegrinaggio di Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...