La dentiera del nostro sindaco

Alain Juppé, nostro sindaco, ha una carriera esemplare. Un curriculum da fare impallidire qualsiasi uomo politico italiano. Ex primo ministro, sindaco di Bordeaux, oggi, ministro degli affari esteri. Responsabilità nel genocidio rwandese.  Condannato per presa illegale di interessi ad un anno di ineligibilità. Il tizio ha tradito la fiducia pubblica prendendo un interesse personale nell’esercizio delle sue funzioni pubbliche. Alain Juppé aveva messo in piedi un sistema clientare a Parigi : gli impieghi fittizi. (Chirac sarà processato il mese prossimo).  Alain Juppé si è rifiugiato in Canada per fare dimenticare i guai con la giustizia ed é tornato con una nuova verginità…Insomma, Juppé è una specie di  vecchio coccodrillo inossidabile della politica francese. Il tizio ha i denti lunghi, graffiano addirittura il parquet, è un’espressione francese usata per indicare qualcuno di molto ambizioso. Juppé sogna ancora un destino presidenziale. Forse, sono ragioni per cui ci infligge quest’orrore nel giardino del palazzo Rohan (il municipio) :

(cliccare per ingrandire)

In origine, il coccodrillo doveva essere esposto temporaneamente, poi rimosso dopo qualche mese. Risultato : fa due anni, che il coccodrillo campa nel giardino. Ci sarebbe un conflitto fra  l’artista e il municipio. Il coccodrillo sarebbe stato vandalizzato. Non abbastanza secondo me. L’artista chiede soldi, il municipio non vuole aprire il portafoglio….Qualcuno mi ha detto che Juppé sarebbe vessato perché i bordolesi chiamano il coso “i denti di Juppé”. Ci sono gruppi su Facebook che difendono “i denti di Juppé”, altri contrari…Lo scopo dell’arte è suscitare reazioni ? Allora, ecco la mia : toglietemi il coccodrillo dagli occhi…ne posso più

Annunci

2 thoughts on “La dentiera del nostro sindaco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...