In cucina con Alex : la Niniche ! il dolce tipico di Bordeaux

L’altro giorno, a Bordeaux,  un’amica è andata al ristorante e cosa c’era sul menù : la Niniche ! Dovete sapere, cari lettori, che la Niniche è un dolce tipico di Bordeaux. Purtroppo, la fama della Niniche non ha mai varcato le frontiere del dipartimento. A volte, il destino è crudele ! Mentre il canelé di Bordeaux ha conquistato il mondo, la Niniche è rimasta confinata dietro i muri di Bordeaux. Io, oggi, vorrei riparare l’ingiustizia dando un po’ di pubblicità a nostra ragazza bordolese. Non mi chiedete da dove viene il nome Niniche, non ne so niente. Forse, era il nomignolo della ragazza che l’ha inventata oppure il cognome del pasticcere. Ma non importa. La Niniche è la Niniche, punto. La Niniche di Bordeaux è una bomba calorica. Allora, se avete problemi di colesterolo, di cuore, di diabete…ecc…non vi consiglio di continuare la lettura di questo post. Se lo fate, l’autore di questo blog non potrà essere ritenuto responsabile come si dice nei film americani….

Gli ingredienti :

  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di burro
  • 4 uova intere
  • un cucchiaio di farina

sciogliete il cioccolato a bagnomaria….

A parte, in una ciotola, sbattete le uova con la farina….

Unite lo zucchero al cioccolato….

incorporate il burro a pezzi….mescolate bene sempre a fuoco lento….

Togliete il cioccolato dal fuoco e unite l’impasto uova-farina. Dovete sbattere vigorosamente….

Versate l’impasto ottenuto in uno stampo imburrato o tappezzato con una carta da forno. La nostra Niniche bordolese non è difficile ! ho scelto uno stampo da Charlotte, ma potete scegliere uno stampo per torta…ecc…Invece non dovete dimenticare di scaldare il forno a 200° e di infornare la niniche in un bagnomaria per circa 35 minuti…

Lasciate raffreddare la Niniche a temperatura ambiente…poi, riservatela una notte in frigo….

L’indomani : l’incontro di una Niniche bordolese con un marmo di Carrara !

Vedete perché lo stampo scelto non è tanto importante, la Niniche viene tagliata…ovviamente, io sono di questa scuola però c’è un’altra scuola quella dei suicidi od altri kamikaze  che tagliano la Niniche in 6-8 porzioni annaffiandola di crema inglese…

Grazie al bagnomaria, la Niniche ha sempre il cuore fondente e io mi accontentato di spolverare un po’ di zucchero a velo….Buon appetito !

Annunci

12 thoughts on “In cucina con Alex : la Niniche ! il dolce tipico di Bordeaux

    • Buongiorno Pat !

      Sì è vero ! la Niniche e il fondant au chocolat noir sono parenti stretti. C’è solo qualche differenza : la cottura a bagnomaria o il fatto che non c’è bisogno di montare i bianchi a neve per la Niniche…altrimenti è la stessa ricetta. Te l’avevo detto, la Niniche non è “roba da dieta” 🙂

      A presto !

      Alex

  1. Quindi da evitare.Parlo per me. Peccato!Non riesco a fotografare piccoli oggetti come lo fai tu. Le tue impostazioni per favore!Diaframma? Ho una bridge canon 110.
    PS: adesso ti parlo da utente registrato a webmaster. Alcuni amici mi hanno segnalato l’impossibilità di postare commenti sul tuo blog. Mica un club riservato? Ti ho mandato un email ma par ricochet è tornata indietro ed è caduta e non riesco a trovarla.Come scrivere al webmaster in casi simili? A presto!

  2. Ciao Osman ! Purtroppo non è la prima volta. Non so cosa fare per risolvere il problema. Per quanto riguarda il blog, ho cambiato il mio indirizzo e-mail personale (thunderbird) per un indirizzo gmail. Ho disattivato tutte le opzioni nella bacheca quindi normalmente non c’è bisogno di lasciare nome, indirizzo e-mail, di registrarsi…ecc…secondo me, è un problema wordpress o thunderbid. Niente bridge canon 110 per me, solo un piccolo pentax I-10 a 40 euro !

    Alex

  3. lascia che la temperatura si abbassi un attimo, e la niniche è mia!
    dà l’idea di essere un ottimo dolce e non complicato da preparare quindi adatto a me che sono una schiappa in cucina!
    A presto Don(n)a

    • Una frana in francese, una schiappa in cucina….Purtroppo, Don(n)a, non ci credo neanche per un attimo 🙂 Allora, mi dirai per la ricetta…la Niniche è il dolce più semplice del mondo ! Anche questa semplicità in cucina è qualcosa di tipicamente bordolese….

      Buona sera !

      Alex

      • Caro Alex,
        forse ho esagerato sull’essere una frana in francese, ma solo perché quando cerco di parlarlo invento delle parole che sono un mix tra il francese e il dialetto bresciano! Ci gioco con il francese e la prof di mi diceva spesso che proprio perché osavo il più delle volte mi andava bene!!!!Magra consolazione…
        Sulla cucina invece è quasi vero, ma solo perché cucinare non mi piace per niente. Non amo mettermi ai fornelli se non in rarissime occasioni. 🙂
        Oggi abbiamo 29,8 in casa…ancora credo che non accenderò il forno 😉
        Buona giornata Don(n)a

  4. Pingback: In cucina con Alex : Bordeaux, il paese delle Meraviglie ! | Bordeaux e dintorni, stagione II

  5. Pingback: In cucina con Alex : un dolce al cioccolato tipicamente bordolese ! | Bordeaux e dintorni, stagione II

  6. Pingback: In cucina con Alex : il dolce basco ! | Bordeaux e dintorni, stagione II

  7. Pingback: In cucina con Alex : A Bordeaux, la Nutella è un Jock ! | Bordeaux e dintorni, stagione II

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...