Bacino di Arcachon : dove mangiare le ostriche ad Arcachon ?

Wow ! Bordeaux e dintorni ha battuto tutti i record ! Lunedi 128 visite, martedi 142, mercoledi 170 ! Secondo la bacheca del mio blog, i post più letti sono una giornata al Cap Ferret (un post in tre parti), il bacino di Arcachon secondo Alex, gli uccelli del Cap Ferret. Le parole le più digitate su google per raggiungere Bordeaux e dintorni sono : ostriche, Arcachon, Cap Ferret…ecc…e c’è sopratutto la domanda seguente che torna sempre : dove mangiare le ostriche ad Arcachon ? Per dire la verità, sono molto frustrato da questa situazione, voglio dire ricevere tutte queste visite e nemmeno un commento o una domanda diretta ! Comunque, prima di fare una pausa estiva, ho deciso di rispondere a questa angosciante domanda : dove mangiare le ostriche ad Arcachon….

Francamente, avete l’imbarazzo della scelta perché i porticcioli ostreicoli che costeggiano il bacino di Arcachon sono numerosi : Le Cap Ferret, Piraillan, Claouey, Lège, Arès, Andernos, Lanton, Audenge…però se siete proprio ad Arcachon dovete andare a Gujan-Mestras, il paese dai sette porti ostreicoli ! Non è difficile ! Se venite da Bordeaux, Gujan-Mestras è il paese prima di arrivare ad Arcachon. I porti ostreicoli di Gujan Mestras si estendono sul comune tra la ferrovia e il bacino di Arcachon, quei porti si chiamano : la Hume, Meyran, Gujan, Larros, du canal, la Barbotière, la Mole…però il più tipico è Larros. Gli altri non hanno nulla di speciale, a parte se volete comprare le ostriche per mangiarle a casa come faccio io. In questo caso, Meyran può essere un’ottima idea. Comunque, se volete mangiare le ostriche in una capanna tradizionale dove si mangia le ostriche “i piedi nell’acqua” andate a Larros !

Il porticcio ostreicolo di Larros. Non c’è troppa gente perché ho scattato queste fotografie in marzo. Adoro le ostriche però non le mangio  d’estate perché sono nel periodo di riproduzione e quindi sempre un po’ lattiginose. So bene che non è più troppo vero….che le ostriche, oggi, si mangiano tutto l’anno. Ma io, d’estate sono riluttante…

Tanti ricordi queste capanne ! Mi ricordo che mio padre mi portava in un villaggio di questo tipo per pescare con un retino  i granchi. Una varietà chiamata étrille che viene, da noi,  cucinata in zuppa…

Rassicuratevi non è il ristorante…solo una capanna tradizionale dove gli ostricultori lavorano le ostriche. Invece c’è una capanna dove vado spesso, aperta tutto l’anno, in cui potrete mangiare una dozzina d’ostriche n°3, bere un bicchiere di vino bianco, senza dimenticare il tradizionale paté che accompagna le ostriche per 15 euro a persona. Il ristorante si chiama : le Routioutiou…vendono anche le ostriche da asporto se volete. Se comprate una dozzina d’ostriche da un ostricultore per portare a casa, non dovete, secondo me, mai pagare più di 6 euro per una dozzina d’ostriche n°2.

Una bellissima giornata di marzo. Mi  ricordo che  dopo siamo andati ad Arcachon…e la gente faceva già il bagno !

Non per niente la diga si chiama : la jetée du Christ….

Un parco di ostriche…bassa marea

Dal porto di Larros…potete vedere la città di Arcachon

Queste imbarcazione in gergo si  chiamano “les plates” (le piatte), servono a raggiungere i parchi…

Se volete saperne di più sulla cultura delle ostriche, vi consiglio di leggere il post : una giornata al cap-ferret

Grazie a tutti quelli che seguono il blog ! Bordeaux e dintorni torna verso il 25 agosto !

Alex

Annunci

8 thoughts on “Bacino di Arcachon : dove mangiare le ostriche ad Arcachon ?

  1. Non è grave Don(n)a ! I pesci e i crostacei non mancano intorno ad Arcachon…ci sono anche le pizzerie e i MacDo 🙂 Il porto di Larros è davvero da scoprire…vicino c’è anche il parco ornitologico del Teich, il Delta della Leyre, il sentiero litorale….in autunno faremo una passeggiata attraverso i prati salati…

    Buona giornata !

    Alex

  2. E’ un vero peccato che non fossi sulla Stampa, Con la HP avresti preso 3000 visite!
    Che fortuna, avete prezzi stracciati. A Nizza per una dozzina di ostriche ti chiedono 15 euro.
    Poi ce lo dici dove sei stato in vacanza?

    Ciao Alex a presto

    dragor (journal intime)

  3. Non abbiamo prezzi stracciati Dragor ! Sono i prezzi normali….Vacanza a chilometro zero come dicono gli italiani cioè Lacanau. Non posso parlare di vacanza perché mio fratello mi ha mandato i suoi bimbi a casa affinché approfittano del mare 🙂

    Alex

  4. Pingback: Bacino di Arcachon : un mercoledi due ottobre al Cap Ferret | Bordeaux e dintorni, stagione II

  5. Pingback: Bacino di Arcachon : dove mangiare le ostriche ad Arcachon ? secondo parte | Bordeaux e dintorni, stagione II

  6. Pingback: Bacino di Arcachon: Alex in paradiso (oppure dove mangiare le ostriche ad Arcachon! terza parte) | Bordeaux e dintorni, stagione III

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...