A Bordeaux si vendemmia anche nel centro storico !

Quando penso ai parigini che rompano i corbelli a tutti con la festa della vendemmia di Montmartre ! Ma sapete, cari lettori, che anche nel centro storico di Bordeaux si vendemmia, eccome ! Ma, noi siamo più modesti, non facciamo tutte queste storie !  Ogni anno, la nostra vendemmia si svolge Place de la Victoire  tra la fine di settembre e la prima metà di ottobre. Conoscete la Place de la Victoire ? La nostra vigna è situata accanto alla porta d’Aquitaine. Avete individuato il pergolato davanti alla tabaccheria su cui si arrampica l’enorme vite che si sta piegando sotto il peso dei grappoli ? Adesso, avvicinatevi perché una vite di questo tipo non l’avete mai vista ! Sapete quando è stata piantata ? nel 1789 dalla famiglia Duverger ! Avete letto bene : la nostra vite è stata piantata nel 1789 !  All’origine c’erano 6 ceppi, lungo la porta d’Aquitaine ma col passare dei secoli e la ristrutturazione della piazza : i ceppi sono stati sradicati. Oggi, ne rimane solo uno, quello davanti alla tabaccheria. Tutti i bordolesi sono attaccati a questo ceppo, ci tengono come alla pupilla dei loro occhi.  Qualche anno fa, tutta la città di Bordeaux era disperata, ma  sopratutto la signora Duverger, la discendente, che abitava, da una vita, al primo piano della tabacchiera perché la vite stava per morire. I più grandi esperti  mondiali si sono riuniti, in meno di dieci anni sono riusciti ad identificare il vitigno : un Cruchen-nègre. Un colpo di fortuna ! ce n’era un esemplare al parco floreale di Bordeaux. Il campione francese dei potatori di vigna, Michel Duclos, ha rivelato la sfida promettendo alla signora Duverger che la vite darà di nuovo delle uve. Una scommessa quasi impossibile quando si sa che dopo 80 anni, le vigne muoiono di malattie. Ma Michel Duclos c’è l’ha fatta ! Un prodigio. Ogni anno, la vigna è tagliata da Michel Duclos con cura, protetta dai piccioni da una rete…Nel 2009, la prima raccolta ha permesso una decina di bottiglie…quest’anno, si parla già di 64 bottiglie ! E la signora Duverger ? mi direte. Sempre “bon pied, bon oeil” come diciamo in francese. Quest’anno, la signora ha festeggiato i suoi 96 anni con un bicchierino di “tchacouli” (il nome dato a questo vino). Secondo Michel Duclos ciò  che è unico con questo vino è il profumo, qualcosa che non si ritrova più oggi…e poi sempre secondo il signor Duclos : la vite è ripartita per 200 anni….speriamo anche per la signora Duverger !

Annunci

6 thoughts on “A Bordeaux si vendemmia anche nel centro storico !

  1. Lampo direi…d’altronde l’ho ancora mancata quest’anno, ho dovuto ripescare un vecchio video del 2009 per illustrare il post ! Forse, l’anno prossimo…

    Alex

  2. Che bella cosa! Buona sera Alex. La conosco, la vite, non la signora. Interessante il significato simbolico 1789.
    Sinon je travaille pour l’échange : Gironde/Abruzzo ! Et toi, ça va ?

  3. Bonsoir Francesca ! Je suis heureux de te retrouver 🙂 Que la vigne et la famille Duverger soient encore là, plus de 220 ans après et vraiment quelque chose d’incroyable ! Je suis bon pied, bon oeil comme Madame Duverger….J’espère que l’échange pourra se faire…tiens moi au courant !

    A bientôt Francesca !

    Alex

    • Les Italiens, bonjour Alex, apprennent la date de la Révolution Française en épelant : UNO – SETTE – OTTO – NOVE. C’est la même date du raisin de Madame Duverger !
      Moi, je suis ravie de te lire à nouveau.

  4. Buongiorno Francesca ! Non ci avevo mai pensato perché è una cosa naturale per me, ma sto realizzando che l’età della signora Duverger deve mandare in tilt tutti gli italiani ! QUATTRO-VENTI-SEDICI anni ! 🙂

    Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...