Bordeaux a tavola : Il mercato della Bastide !

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quizz : Ci sono due scatti che rappresentano prodotti tipici che ho comprato al mercato della Bastide. Per noi bordolesi sono leccornie indescrivibili  invece,  per un amico italiano, questi prodotti sono schifezze ignobili. Sapreste dirmi di cosa si tratta ?

Annunci

10 thoughts on “Bordeaux a tavola : Il mercato della Bastide !

      • Buona sera Matteo ! Mi ricordo della tua passione per i canelés 🙂 Ho fatto una risposta collettiva sotto.

        A presto !

        Alex

    • Buona sera Lazerone ! Anche in Francia si fa la coppa di testa ed i ciccioli ! Ho fatto una risposta collettiva sotto….Sono sicuro che non mancherai queste specialità la prossima volta che tu verrai a Bordeaux !

      Alex

  1. Evviva! Ci sono anche i macarons ! Allora forse le boudin (che non piace neanche a me), la fetta di terrina, non riesco a capire cosa sia contenuto nelle bottiglie di plastica e poi…boh, forse anche nelle lattine o nel barattolini di vetro…ma alla parola “crepes” hanno messo un accento acuto alla bordolese?
    Non so cosa risponderti. Se nelle lattine c’è del confit anche de porc, a me piace tanto…
    Bellissima la Bastide, la chiesa, come dicevi ‘ripulita’ e poi l’aria.
    Grazie Alex
    P.S. chi sono i ragazzi che suonano?

    • Buona sera Francesca ! Ho fatto una risposta collettiva sotto. Per i ragazzi, forse sono i sans-soucis…se vai sulla home page del blog potrai ascoltarli !

      Alex

  2. Grazie a tutti per avere partecipato !

    Ciò che Lazerone chiama “coppa di testa” in realtà si chiama “grenier médocain”. Il grenier médocain è fatto con lo stomaco del maiale cotto in un brodo con delle spezie, poi lo stomaco viene arrotolato e cucito….Il grenier si mangia freddo come un insaccato. Per quanto riguarda la terrina, si tratta dei famosi “grattons di Lormont o di Bordeaux”, la terrina è elaborata mescolando grasso di maiale (lardo, cotenna…ecc…) e magro di maiale (spalla, prosciutto), il tutto viene tagliato a dado e cotto in un brodo, poi ancora caldo, i dadi di carne sono messi in una terrina così si amalgamano. Il colore grigio è un caratteristica dei grattons di Lormont. Sono specialità che non dovete mancare se venite a Bordeaux !

    Gli altri scatti : la chiesa della Bastide, il vino bourru (il primo vino dell’anno), le noci di Dordogne, pastis e croustades à l’armagnac (dolci tipici dell’Aquitaine), pane guascone, aglio di Lautrec, castagne del Périgord, foie gras e confits de canard, canelé e macarons, una banda (non conosco il nome del gruppo, ma ti rompono bene le orecchie), Crêpes e gelati allo zafferano di Bordeaux, birra di Bordeaux (Aliénor), salumeria basca e per rispondere a Francesca nelle lattine ci sono delle lumache alla bordolese !

    Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...